Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> No Al Calcio Moderno
 
Odino
Inviato il: Lunedì, 27-Ott-2008, 17:17
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: ULTRAS ACAB
Messaggi: 30
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 27-Ott-2008



Questa pagina la vogliamo dedicare a tutti quelli che come noi hanno i coglioni pieni di questo calcio moderno, apatico e malato. A tutti quelli che come noi, quotidianamente, lottano per i propri ideali. Noi nostalgici di un calcio che non c’è più, di un calcio che apparteneva ai tifosi e non ai potenti. Il nostro più grande rimpianto è quello di non aver vissuto il mondo ultras degli anni ’80. I famigerati anni ’80 che vengono rimpianti da chi li ha vissuti e invidiati da chi, come noi nuove generazioni, non li ha potuti vivere. Quelli erano gli anni in cui il nostro movimento era all’apice del proprio splendore. Gli anni in cui si andava allo stadio di domenica pomeriggio e non esistevano, come avviene invece oggi, anticipi e posticipi che “obbligano” l’ultras (o il semplice tifoso…) a sacrifici enormi pur di seguire la propria amata. Sacrifici che sono necessari non per un ideale, ma solo per un “business” televisivo che arricchisce le tasche dei padroni del calcio e va sempre più a discapito dei tifosi. Siamo contro questo calcio che non si gioca più all’interno di un rettangolo verde, bensì dentro buie aule di tribunale, contro questo calcio che è passato nel giro di pochi anni in mano ai potenti che lo hanno monopolizzato aumentando il costo dei tagliandi per assistere a una partita di pallone dal vivo, e offrendo a prezzi “economici” le stramaledette pay-tv che stanno letteralmente uccidendo la passione che vive intorno al calcio. Tutto questo solo perché vogliono eliminare il nostro movimento, vogliono distruggere le curve e annientare ogni forma di tifo organizzato. Noi non cederemo senza lottare, non cederemo senza dire “NO” a questo scempio, non passerà giorno in cui non urleremo forte la nostra rabbia e il nostro disprezzo. Disprezzo e odio contro chi sta uccidendo quello in cui crediamo. Il tutto coronato da pseudo-leggi speciali e da un decreto, quello Pisanu, che hanno il solo obiettivo di minare l’integrità del movimento ultras. Decreto preso nei nostri provvedimenti da parte di una persona che si professava come “paladina” del calcio pulito e che invece, insieme a tanti altri maiali che grugnivano dicendo che il male del calcio fossimo noi (Biscardi e Tosatti su tutti), si divertivano a fare telefonate per accomodarsi arbitri e partite.

Rivogliamo il NOSTRO calcio, quello che ci hanno tolto! Rivogliamo il nostro tifo, quello genuino e vero, fatto di fumogeni e torce! Questo calcio che si permette di infliggere una diffida per “accensione di oggetti pirotecnici” o per delle “grida di offesa nei confronti di una forza pubblica” costringendo i perseguitati a enormi spese legali. Gli ultras per loro sono solo delinquenti, gente da schedare, gente da tenere sott’occhio, gente che è bene picchiare alla prima occasione, gente che ha bisogno del “biglietto nominale” per entrare dentro un impianto sportivo. Di noi si parla solo in negativo. Nessuno parlerà delle collette per beneficenza che si fanno in tutte le curve italiane, nessuno parlerà mai dei nostri striscioni di solidarietà, nessuno parlerà di quale sia la gioia di una persona che vive la sua vita con valori ben saldi e con uno spirito sociale che non ha eguali. A noi piace vivere così e allo stesso tempo abbiamo l’obbligo di combattere per salvaguardare quello per cui viviamo. La lotta sara’ dura ma non ci fa paura e quello che non abbiamo mai fatto è tirarci indentro.

Tutto quello che è stato qui detto è il pensiero di ogni Ultras che frequenta la curva ovest di Fermo. Il nostro credo lo portiamo alto e fiero in ogni partita che venga disputata dalla Fermana calcio. Non troverete gente con t-shirt o toppe con su scritto “No al calcio moderno”. Siamo contro chi specula alle spalle della nostra lotta e si nasconde dietro a uno slogan in cui molta gente crede solo per arricchire le proprie tasche. Non abbiamo bisogno di gadgets per dimostrare come la pensiamo. Abbiamo bisogno solo di dieci, cento, mille teste che vedrete cantare e urlare dietro lo striscione NESSUNA RESA AL CALCIO MODERNO che gia da alcuni anni contraddistingue la nostra curva.

Nucleo Fermano 96

preso dal sito link
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.2560 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]


© SkinInVision - UltraGone Titaxium ©
Skin Cs Réalisé pour OzTeam